Deep Cedar

marzo 5, 2015 in BLOG, BOUTIQUE, DIDGERIDOO, FEATURED da the Emeralds tree

il didgeridoo più bello del mondo.

DEEP CEDAR

DEEP CEDAR

Deep Cedar, il gigante buono.

LEGNO: Cedro

LUNGHEZZA: 264 cm
CAMPANA: 16 x 24 cm
IMBOCCATURA: interno 30 mm esterno 45 mm

FINITURA
: imboccatura in resina e quarzo –
didgeridoo con trattamento delle fibre in resine purissime e quarzi, olii naturali, 

NOTA: LA (perfettamente accordato con diapason LA=432Hz)
54 hz

Nonostante le dimensioni, posso dire che chi ha avuto l’occasione di provarlo, si è sempre stupito per la sua suonabilità eccezionale, paragonabile quasi ad un didge in Re o Mi. (certo devi avere un pò di pratica con i deep)

SUONO E DETTAGLI: Suonare Deep Cedar è un’esperienza, è avvolgente, speciale.
Un miracolo di armoniche accompagna costantemente il drone di base, regalando al suono sfumature ed echi. È molto risonante per via della lavorazione meticolosa, l’ho scavato personalmente fino a rendere le pareti sottili come piacciono a me, sono puntiglioso per quello che riguarda alcuni dettagli, lo so.

Quando faccio certi lavori il tempo passa quasi senza che me ne accorga, le mani si muovono da sole mentre la mia mente viaggia in contemplazione, fra linee e curve sinuose, nella materia ed oltre. Alla fine, quando credo di sapere tutto di lui, di conoscere ogni sua vena ed ogni spazio nascosto, so che la verità è un’altra, ovvero, Lui sa tutto di Me.
Deep Cedar ti accompagna in un viaggio nel quale sarai nudo e lieve, sempre.

Deep Cedar è bello come un fiore dallo stelo lungo, in sboccio, l’unico decoro che ne suggerisce il petalo, è una colata bianca di quarzo. A volte mi sarebbe piaciuto decorare e dipingere i miei didgeridoo, mia moglie è pittrice, ma si è spesso rifiutata di farlo per alcuni motivi. Lei dice che sono belli così, naturali, e che uno strumento da meditazione e musica di un certo tipo, deve essere come una tela bianca, non imporre una sua decorazione che possa in qualche modo interferire con il tuo cammino. Lei dice che è il musicista che deve decorare il suo strumento, o lo strumento essere il decoro del musicista. Credo abbia ragione. Deep Cedar, d’altronde, è bello così. Imponente e leggero nella forma. Una scultura emozionale e sonora.

DEEP CEDAR panoramica

Un musicista merita di suonare con uno strumento che attiri gli sguardi e che sia in grado di accrescere le sue skill, deve essere uno strumento potente, riconoscibile, affascinante.
Deep Cedar è sicuramente uno di quelli, ma per adesso non è in vendita. Sentitevi comunque liberi di contattarmi se siete interessati a questo didgeridoo e vedrò cosa potrò fare per voi.
Scrivetemi qui info@theemeraldstree.com

 FOTOGALLERY

Deep Cedar. Foto gentilmente scattate dal mio amico Stefano.

Questo post è disponibile anche in: Inglese